Yoga per la gestione e riduzione dello stress

Da Giovedì 2 giugno a Domenica 5 giugno 2022

Scansano (GR) - Toscana





Tutti noi, nella vita quotidiana, sperimentiamo continuamente situazioni di stress. Da un punto di vista scientifico esso non è altro che la risposta neurofisiologica prodotta dall’organismo per far fronte ad uno stimolo percepito come pericoloso per la propria sopravvivenza. Si tratta, dunque di una risposta naturale messa in atto per la preservazione di sé e della specie.

Tuttavia, soprattutto nel caso umano, esistono fattori psicologici e sociali che possono intensificare notevolmente il grado di stress, al punto da renderlo permanente, “cronico”, e dunque disfunzionale rispetto al benessere stesso dell’organismo.

Lo stress cronico (o patologico) si esprime in un costante stato di tensione fisica, agitazione mentale e attivazione emotiva ed è alla base di numerose malattie o disturbi psicosomatici. Esso inoltre ha ricadute negative sulle abilità cognitive, emotive e relazionali, portando l’individuo ad uno stato di grande sofferenza e smarrimento esistenziale.

La pratica dello yoga si offre come un’eccezionale soluzione per la de-cronicizzazione e la gestione dello stress. Millenni di sperimentazione umana e decenni di studi scientifici dimostrano come essa agisca positivamente sul piano psicofisico, favorendo il benessere generale del corpo e inibendo le cause neurofisiologiche dello stress mediante l’induzione sistematica e controllata di uno stato di rilassamento, concentrazione, attenzione, lucidità, serenità, empatia ed entusiasmo.

In questo ritiro esploreremo insieme le cause e gli effetti dello stress e ci dedicheremo in modo particolare alla pratica di specifiche tecniche della tradizione dello yoga in grado di ridurre drasticamente lo stress e l’ansia, di favorire il riconoscimento e la gestione delle emozioni afflittive, di sviluppare una profonda serenità e stabilità interiori. Le tecniche proposte saranno:
- gli āsana (posture dello yoga) per aprire le spalle, cuore e pelvico, e rinvigorire tutto il corpo
- il prānāyāma (disciplina del respiro), in 3 diverse tipologie, per ridurre tensioni, rabbia e ansia
- lo yoga nidrā (“yoga del sonno”), per ottenere un rilassamento profondo di mente e corpo
- la meditazione pratyāhāra (ritrazione dei sensi), per accedere alla dimensione interiore
- la recitazione di mantra per calmare la mente e il sistema nervoso

Il ritiro sarà interamente condotto da Rritu Chauhaan, maestra indiana di hatha yoga, ashtanga yoga, yoga nidra e meditazione con esperienza di molti anni di pratica personale e di insegnamento in India e in Italia.

Il ritiro è aperto a tutti (praticanti e principianti). Il numero dei posti disponibili è limitato a 12 per garantire il massimo della tranquillità e del relax.

Il luogo del ritiro è il PODERE MONELLINI (loc. Ripacci, n. 149, Scansano), un bellissimo antico casale immerso nel verde e nella quiete della Maremma Toscana, dotato di piscina salata e di una meravigliosa e luminosissima sala di 80 mq con pavimento in parquet elasticizzato, ideale per le pratiche.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Telefono e Whatsapp

Rritu 3494206523 - Jacopo 3474774067 - Francesco 3398745970

email: info@yogasophia.org

FB: Yogasophia

https://poderemonellini.com



Link: https://www.facebook.com/events/515767066789883/?ref=newsfeed

Mail: info@yogasophia.org




 
PraticaMente Yoga è un progetto realizzato da:

TulsiYoga asd
Via Belluno 7 - 00161 Roma
Tel. 06 9292 7879
Mail: info@tulsiyoga.it
C.F. 97777440583

Aiutateci a migliorare il servizio inviando segnalazioni o suggerimenti a:
info@praticamenteyoga.it